È ancora possibile il romanzo-saggio?

  • Lorenzo Marchese Università di Pisa

Abstract

Questo articolo tenta di rispondere alla domanda circa la possibilità della sopravvivenza della forma letteraria del romanzo-saggio nella letteratura contemporanea. Dapprima, viene proposta una distinzione teorica fra due forme letterarie che combinano narrazione e riflessione: saggio narrativo (ricco di esempi) e romanzo-saggio (la cui persistenza è invece problematica). In secondo luogo, attraverso la lettura parallela di Estensione del dominio della lotta di Michel Houellebecq e La vita degli animali di J. M. Coetzee, vengono avanzate alcune ipotesi teoriche sulla trasformazione del romanzo-saggio e su un suo possibile declino: è invece la fantascienza, si ipotizza, a rivestire oggi il ruolo di principale forma deputata a formulare ipotesi filosofiche sul presente. Una lettura parallela di La vita in tempo di pace di Francesco Pecoraro e La scuola cattolica di Edoardo Albinati, infine, indica sviluppi, pregi e limiti del romanzo-saggio contemporaneo, soprattutto per quanto riguarda la disgregazione del personaggio e il venir meno di uno slancio utopistico.


 


This article focuses on the literary form of the novel-essay and aims to answer to the question concerning its chances of surviving nowadays. First, a theoretical distinction between two different forms combining narration and reflection is proposed: these forms are the narrative essay (which can provide many examples) and the novel-essay (whose survival is troubled). Secondly, through a compared analysis of Michel Houellebecq’s Whatever and J. M. Coetzee’s The Lives of Animals the article speculates about the transformation occurred in the novel-essay and a hypothetical decline. Science-fiction, conversely, might be the main literary form selected for reflecting on the world today. A parallel close-reading of Francesco Pecoraro’s Life in Peacetime and Edoardo Albinati’s La scuola cattolica concludes the article, by pointing out developments, strengths and weaknesses of the contemporary novel-essay, especially for what concerns the increasing fragmentation of the main characters and the loss of an utopian avocation.


 


PAROLE CHIAVE


Romanzo-saggio; animali; razionalismo; filosofia; post-umano; utopia; Francesco Pecoraro; Edoardo Albinati; Michel Houellebecq; J. M. Coetzee.

Pubblicato
2018-05-31
How to Cite
MARCHESE, Lorenzo. È ancora possibile il romanzo-saggio?. Ticontre. Teoria Testo Traduzione, [S.l.], n. 9, p. 151-170, mag. 2018. ISSN 2284-4473. Disponibile all'indirizzo: <http://www.ticontre.org/ojs/index.php/t3/article/view/214>. Data di accesso: 20 ago. 2018 doi: https://doi.org/10.15168/t3.v0i9.214.
Fascicolo
Sezione
Sezione monografica - I confini del saggio