Note sulla struttura dell'Endimion a la Luna di Cariteo

  • Alessandro Carlomusto La Sapienza, Università di Roma

Abstract

Gli studi sulla prima redazione del canzoniere di Cariteo, pur riconoscendone la fisionomia specifica, a prescindere dalla versione definitiva, hanno mostrato di leggere l’Endimion a la Luna come una raccolta imperniata su un nucleo ristretto di temi continuamente reiterati, senza che vi siano articolazioni interne, né tantomeno connessioni intertestuali. Il presente contributo si propone di illustrare le strutture macrotestuali del primo Endimione di Cariteo: da una parte, mettendo in luce le strategie di connessione intertestuale attraverso cui il poeta cerca di armonizzare i diversi pezzi della raccolta; dall’altra,  analizzando le allusioni contenute nei testi liminari del canzoniere, i quali esibiscono richiami a testi di analogo rilievo strutturale, trascelti sia dai Fragmenta petrarcheschi, sia da alcuni canzonieri di ambiente aragonese.

Download

Il numero di download non è ancora disponibile.
Pubblicato
2021-07-25
How to Cite
CARLOMUSTO, Alessandro. Note sulla struttura dell'Endimion a la Luna di Cariteo. Ticontre. Teoria Testo Traduzione, [S.l.], n. 15, lug. 2021. ISSN 2284-4473. Disponibile all'indirizzo: <http://www.ticontre.org/ojs/index.php/t3/article/view/450>. Data di accesso: 28 ott. 2021 doi: https://doi.org/10.15168/t3.v0i15.450.
Fascicolo
Sezione
Saggi